"Chi ama con purezza non considera il dono dell'amante, ma l'amore del donatore."
Thomas Kempis

"Chi ama con purezza non considera il dono dell'amante, ma l'amore di chi dona."
Thomas Kempis

Immagine

"Estratto da FOOD YOGA - Nutriente corpo, mente e anima"
di Paul Rodney Turner

Radicata nella tradizione indù, la dimensione spirituale dello yoga alimentare ha significato per le persone di tutte le fedi. Nell'induismo, tutto il cibo viene prima offerto a Dio, la vera fonte della creazione di quel cibo. Tali offerte possono essere rituali elaborati condotti con grande fanfara utilizzando costosi accessori e ingredienti alimentari mentre altre offerte possono essere gesti umili composti da niente più che frutta fresca e acqua. In tutti i casi, tuttavia, è soprattutto l'intenzione o la devozione dell'aspirante. Tale cibo offerto è considerato puro, privo di karma e nutriente spiritualmente. Gli indù chiamano questo cibo prasadam o la misericordia di Dio.

L'induismo è un sistema di credenze complesso e variegato che accetta molti dei e dee provenienti da un'unica fonte, il Brahman, che viene inteso come energia impersonale e senza forma, come nella tradizione Advaita, o come un dio doppio (maschio / femmina) sotto forma di Lakshmi-Vishnu, Radha-Krishna o Shiva-Shakti, come nelle tradizioni Dvaita. Per il naturalista, la Dea è semplicemente "Madre Terra". Dopotutto, tutto il cibo viene dalla terra. Alcune correnti del neopaganesimo, in particolare la Wicca, hanno il concetto di un'unica dea e un solo dio che rappresentano un tutto unito, glorificato come il Signore e la Signora (Frey e Freya, letteralmente tradotti), con il Signore che rappresenta l'abbondanza e la fertilità e il Signora che rappresenta la pace e l'amore, nonché vasti poteri di magia.

Qualunque sia la tua convinzione, il fatto che stai leggendo questo libro mi dice che potresti essere aperto ad accettare un potere superiore e, nel tuo modo unico, onori quella presenza superiore. Il mio obiettivo qui non è quello di esplorare l'intero argomento del foodism, ma piuttosto di concentrarmi sui suoi aspetti più divini, iniziando con l'accettazione di una presenza benevola nelle nostre vite e evolvendo per apprezzare quella presenza attraverso l'offerta di cibo puro, più o meno lo stesso come quando onori un amico a casa tua. Dare cibo è l'atto fondamentale di gentilezza che un essere umano può fare, e mangiare cibo è una delle poche cose che tutti gli esseri umani hanno in comune. Lo yoga del cibo nasce dalla convinzione che il tipo di cibo che mangiamo influisce sulla nostra coscienza e sui comportamenti successivi.

Secondo la Bhagavad-gita, i cibi sattvici possono essere energicamente purificati offrendo la devozione, aumentando così la propria coscienza. Per questo motivo, gli yogi alimentari evitano cibi saturi di paura e sofferenza, come carne, pesce, uova e latticini commerciali, a favore di pasti a base vegetale preparati con intenzioni amorevoli e realizzati con ingredienti freschi e biologici. Inoltre, se le persone preparano il cibo che mangi con una coscienza inquinata (ad es. Dipendenti scontenti che lavorano in una cucina sporca del ristorante), sei sicuro di assorbire energie psichiche negative.

Che il cibo debba essere preparato e servito nella sua forma più pura possibile è fondamentale per la convinzione e la pratica di Food for Life Global, una rete mondiale di progetti di soccorso a base vegetale. Senza aderire a questo unico principio, Food for Life Global non sarebbe diverso da qualsiasi altra agenzia di soccorso alimentare. In realtà, il non profit si vede più come un'organizzazione di cambiamento sociale, con il cibo puro come mezzo di espressione preferito.
Alla base di ogni purezza c'è l'adesione all'onestà e alla pulizia, ed entrambi questi attributi possono essere facilmente applicati all'industria alimentare. Il cibo più puro per il consumo è un alimento energicamente puro in ogni fase del suo ciclo di vita.

Quando guardi oltre l'immediata gratificazione che il cibo offre e vedi il cibo per quello che è veramente - l'energia - attiri una delle più grandi meraviglie della vita e apri la porta alla consapevolezza superiore.

Tutte le grandi tradizioni spirituali del mondo hanno elaborati riti che offrono rituali attentamente progettati per espandere la coscienza. Dalla Santa Eucaristia alla Pasqua ebraica a Diwali, Natale, Ringraziamento e persino le cerimonie dei funghi delle tradizioni sciamaniche - tutti usano il cibo come mezzo per rappresentare o compiacere il Divino ed espandere la coscienza dei loro seguaci.

Lo yoga alimentare è, in sostanza, una disciplina che onora tutti i percorsi spirituali abbracciando il loro insegnamento di base - che il cibo nella sua forma più pura è divino e, quindi, un mezzo eccellente per esprimere il nostro amore incondizionato e purificare la nostra coscienza.
Immagine

Food Yoga è sia una forma d'arte che una scienza

ARTE: Espressione creativa di amore e devozione di un individuo che usa il cibo come mezzo;

SCIENZA: Un apprezzamento per la bellezza e l'interconnessione di tutte le cose, insieme a una consapevolezza incessante della Fonte Energetica da cui provengono tutte le cose. Uno yogi del cibo considera le leggi fisiche del buon cibo combinando così come le leggi più sottili dell'intenzione durante la preparazione del pasto.

SCARICA l'introduzione gratuita a FOOD YOGA Introduzione (brochure) PDF

Registrati ora per la Food Yoga Academy.
Immagine
Visita il YOGA ALIMENTARE portale dedicato