Immagine
Al Summit delle Nazioni Unite del 2000, i leader mondiali di 189 nazioni hanno firmato la Dichiarazione del Millennio, un documento visionario contenente otto obiettivi specifici con l'obiettivo di porre fine alla povertà estrema in tutto il mondo entro l'anno 2015. Condividendo l'impegno di queste nazioni per gli obiettivi di sviluppo del millennio, Food for Life Global ed i suoi programmi di affiliazione stanno lavorando duramente per "liberare i nostri simili, uomini, donne e bambini dalle condizioni abiette e disumanizzanti della povertà estrema ..." (Dichiarazione del Millennio)

Obiettivo 1: Sradicare la povertà estrema e la fame

Ogni giorno, oltre 900 milioni di persone vanno a letto affamate e 28,000 di bambini muoiono per cause legate alla povertà. In tutto il mondo, 1.2 miliardi di persone vivono con meno di 1 di dollari al giorno.

Fin dall'inizio, Food for Life Global ha servito oltre 3 miliardi di pasti caldi, nutrienti e di origine vegetale in oltre 60 paesi. Ogni giorno, Food for Life Global distribuisce fino a 2,000,000 di pasti gratuiti a persone bisognose in oltre 180 città in tutto il mondo.

Obiettivo 2: Rendere universale l'istruzione primaria

In tutto il mondo, 115 milioni di bambini in età scolare non frequentano la scuola. Di questi, il 56% sono di sesso femminile ed il 94% si trovano nei paesi in via di sviluppo.

L'istruzione fornisce la chiave per risolvere le cause profonde della fame, consentendo alle persone di partecipare all'economia di una società. Tuttavia, dedicarsi all'apprendimento quando si è affetti dalla piaga della fame è praticamente impossibile. Food for Life Global ed i suoi programmi di affiliazione sostengono l'educazione, non solo supportando scuole ed insegnanti, ma anche offrendo pasti nutrienti che danno il carburante necessario al corpo e alla mente per dedicarsi all'apprendimento. Ad esempio, il "Programma del pasto di mezzogiorno" di Food for Life Global nutre quotidianamente oltre 1 milione di bambini in India.

Obiettivo 3: Promuovere la parità dei sessi e l'autonomia delle donne

Due terzi degli analfabeti nel mondo sono donne. La metà dei 40 milioni di persone sieropositive a livello globale sono donne, una percentuale che sta crescendo. La rappresentanza femminile nelle assemblee nazionali si limita solo al 15% nel 2003.

Food for Life Global riconosce gli effetti devastanti della povertà sulle donne. Mentre le donne nei paesi in via di sviluppo sono tradizionalmente responsabili per l'approvigionamento alimentare, la nutrizione, la gestione familiare, la salute e l'istruzione, le risorse sono destinate principalmente agli uomini. I programmi di Food for Life Global si dedicano a combattere la povertà che colpisce le donne e a renderle autosufficienti offrendo loro formazione e competenze, nonché prestiti alle piccole imprese e piani di risparmio cooperativo.

Obiettivo 4: Ridurre la mortalità infantile

Oltre 11 milioni di bambini di età inferiore ai cinque anni muoiono ogni anno, principalmente a causa di malattie prevenibili.

Food for Life Global si prende cura dei bambini non solo offrendo pasti caldi e nutrienti attraverso i suoi programmi diretti di assistenza alimentare, ma anche attraverso progetti come il Gokulam-Bhaktivadenta Children's Home, che offre un rifugio, cibo, alloggio, cure mediche ed un'istruzione completa per 75 di bambini orfani e poveri in un'atmosfera familiare. Gokulam ha avviato una campagna di espansione per aumentare la sua capacità ed ospitare 250 di bambini.

Obiettivo 5: Migliorare la salute materna

Ogni anno, oltre 500,000 di donne muoiono per complicanze legate alla gravidanza ed al parto. Oltre 50 milioni di donne soffrono di gravi malattie e disabilità legate alla gravidanza.

Food for Life Global La distribuzione di pasti vegani equilibrati e nutrienti alle donne bisognose nei paesi in via di sviluppo aiuta a migliorare la salute materna, combattendo le comuni carenze nutrizionali, come l'anemia e la carenza di vitamina A.

Obiettivo 6: Combattere l'HIV / AIDS, la malaria e altre malattie

Nel 3.1, 510,000 milioni di persone (tra cui 2004 di bambini) sono morte di AIDS nel 2, oltre a 1 milioni di tubercolosi e XNUMX milione di malaria.

Il supporto nutrizionale, l'educazione alla salute e i servizi medici rappresentano elementi fondamentali della lotta di Food for Life Global contro le malattie e per promuovere la salute in tutto il mondo attraverso programmi come l'Ospedale Bhaktivedenta in India e il Progetto Future Hope che sta salvando le vite di orfani in Kenya.

Obiettivo 7: Garantire la sostenibilità ambientale

Oltre 2.4 miliardi di persone non hanno accesso a strutture sanitarie adeguate. Un miliardo non ha accesso all'acqua potabile. Circa due milioni di bambini - 6,000 al giorno - muoiono ogni anno a causa di infezioni prevenibili diffuse da acqua sporca o strutture sanitarie inadeguate.

Food for Life Global promuove la salvaguardia dell'ambiente attraverso programmi educativi e programmi, come ad esempio "Alberi per la vita", piantando alberelli nei campi scolastici e insegnando ai bambini della scuola l'importanza di proteggere e preservare l'ambiente. Inoltre, tutti i programmi alimentari di Food for Life Global sono completamente vegani, fornendo un'alternativa sostenibile alla devastazione ambientale causata dall'industria della carne.

Obiettivo 8: Sviluppare un parternariato globale per lo sviluppo

Le risorse di molti paesi in via di sviluppo sono destinate più al pagamento del debito che ai servizi sociali. Il debito monumentale, aggravato da alti tassi d'interesse, genera oneri dai quali questi paesi non saranno mai liberi senza aiuti e sgravi del debito da parte di nazioni benestanti. Oltre alla distribuzione di alimenti, Food for Life Global ed i suoi programmi di affiliazione alleggeriscono l'onere fornendo servizi come istruzione, formazione professionale e assistenza sanitaria, sviluppando le capacità e le risorse necessarie per consentire alle persone di sollevare se stesse e le loro comunità dalla povertà. I contributi di generosi donatori consentono a Food for Life Global di fornire servizi a basso costo o gratuiti per le persone bisognose.