il ragazzo sta mangiando cibo spazzatura

Sicurezza alimentare vs insicurezza alimentare

Che cos'è l'insicurezza alimentare?

Sai cosa c'è per cena stasera? Quando avrai il tuo prossimo pasto? Sei abbastanza sano per il tuo corpo per elaborare questo pasto?

Se hai risposto sì a una qualsiasi delle domande precedenti, sei una delle persone fortunate che sono sicure per il cibo.

In questo post, esploreremo il significato di sicurezza alimentare contro insicurezza alimentare e cominciamo a capire come noi di Food For Life contribuire a combattere l'insicurezza alimentare.

Sicurezza alimentare vs insicurezza alimentare

La sicurezza alimentare è la sicurezza di sapere dove e quando sarà il tuo prossimo pasto e di sapere che se hai fame, sarai presto in grado di nutrirti. Il Vertice mondiale sull'alimentazione del 1996 ha definito la sicurezza alimentare come "quando tutte le persone, in ogni momento, hanno accesso fisico ed economico a alimenti sufficienti, sicuri e nutrienti che soddisfino le loro esigenze dietetiche e le preferenze alimentari per una vita attiva e sana".

Il vecchio senzatetto è seduto

D'altra parte, l'insicurezza alimentare è l'incapacità di sapere dove e quando sarai in grado di mangiare. Merriam Webster definisce l'insicurezza alimentare come "incapace di accedere costantemente o permettersi cibo adeguato"

A partire dal 2018, il continente africano ospitava quasi la metà delle persone insicure alimentari nel mondo con circa 65 milioni di persone.

Quali sono i quattro livelli di sicurezza alimentare?

Esistono quattro livelli di sicurezza alimentare che aiutano a determinare la gravità dell'insicurezza alimentare che qualcuno o un gruppo di individui potrebbero riscontrare.

Livello 1: Food Secure.

In questo livello, hai i mezzi per acquistare cibo ogni volta che ne senti il ​​bisogno. Hai anche un facile accesso al cibo e non devi preoccuparti di dove o quando accadrà il tuo prossimo pasto.

pasti vegani sani mele e carote

Livello 2: Insicurezza alimentare marginale.

Coloro che rientrano nel secondo livello possono preoccuparsi che i soldi siano stretti e che decidano, ad esempio, di pagare l'affitto o di consumare un pasto. Quelli di questo livello raramente cercano assistenza nelle banche alimentari e spesso cambieranno le loro abitudini di spesa per poter permettersi le necessità della vita come cibo e alloggio.

Livello 3: Moderata insicurezza alimentare

Al livello 3, l'acquisto di cibo è una vera preoccupazione, in particolare proprio prima che arrivi il prossimo stipendio. Quelli di livello 3 inizieranno probabilmente a ridurre la qualità del cibo che acquistano per assicurarsi che non abbiano fame. Sono anche più propensi a iniziare a cercare assistenza per affrontare il problema dell'insicurezza alimentare.

Livello 4: Grave insicurezza alimentare

Coloro che rientrano in questo livello mancheranno di proposito i pasti perché non hanno le risorse per mangiare quando hanno fame. Faranno spesso affidamento sulle banche alimentari per la maggior parte dei loro pasti.

Quali sono gli elementi della sicurezza alimentare?

È generalmente accettato che ci sono quattro componenti della sicurezza alimentare: disponibilità, accesso, utilizzo e stabilità.

La frutta sta vendendo sul mercato

  • Disponibilità significa che c'è abbastanza cibo. Alcune persone possono risiedere in aree etichettate come "deserti alimentari" e quindi semplicemente non hanno accesso al cibo, il che significa che mancano di disponibilità e rientrerebbero nella categoria degli alimenti insicuri.
  • accesso a significa che una persona ha le risorse necessarie per acquistare o acquisire cibo. Ad esempio, qualcuno potrebbe non avere abbastanza soldi per acquistare cibo e pagare l'affitto, quindi deve decidere quale di questi bisogni di base è più vitale per sopravvivere in quel momento. L'accesso può anche essere definito come un trasporto affidabile da e verso il negozio o un luogo per ottenere cibo.
  • utilizzo si riferisce alla capacità fisica di una persona di ottenere energia dal cibo attraverso le funzioni corporee naturali. Ad esempio, qualcuno potrebbe avere una malattia che non consente al proprio corpo di beneficiare adeguatamente dei nutrienti che acquisiscono durante i pasti.
  • Stabilità fa riferimento all'idea che le tre condizioni precedenti devono essere continue e non sporadiche affinché un individuo sia sicuro per gli alimenti. Se un anno una coltura che è la principale fonte di cibo in un'area locale è abbondante, ma non è stata negli anni passati e potrebbe non esserlo in futuro, le condizioni non sono abbastanza stabili da considerare l'area- sicuro.

Insieme, questi elementi significano che una persona ha le risorse necessarie per sopravvivere e prosperare.

Quali sono le principali cause di insicurezza alimentare?

Mentre un'intera tesi potrebbe essere scritta sulle cause dell'insicurezza alimentare, ci sono alcune questioni principali che possiamo considerare. Una storia di problemi persistenti come la povertà, le malattie, le violazioni dei diritti umani, i cambiamenti climatici e la carenza di cibo in combinazione con i prezzi degli alimenti in costante aumento ha contribuito notevolmente all'insicurezza alimentare in Africa e in tutto il mondo.

povero monaco è seduto in strada

Questi problemi sono evidentemente i problemi principali stessi e affrontando questi problemi possiamo affrontare i problemi alla radice dell'insicurezza alimentare.

Quali sono gli impatti dell'insicurezza alimentare?

L'insicurezza alimentare ha effetti diversi nei paesi in via di sviluppo e in quelli sviluppati. All'interno dei paesi in via di sviluppo, l'Organizzazione mondiale della sanità stima che circa il 60% dei decessi infantili sia associato all'insicurezza alimentare (Organizzazione mondiale della sanità. "Ricerca nutrizionale: perseguire soluzioni sostenibili"). Questa mancanza di accesso a una corretta alimentazione rende i bambini vulnerabili a malattie come la malaria e la diarrea, che è particolarmente pericolosa se combinata con la mancanza di accesso all'acqua pulita, aumentando ulteriormente il rischio di morte.

cibo obsoleto

Un altro impatto recentemente scoperto dell'insicurezza alimentare è la violenza domestica. Secondo il Journal of Global Health, il 35% delle donne in tutto il mondo ha subito una sorta di violenza domestica a causa dell'insicurezza alimentare.

Osservando in particolare un sondaggio condotto nello Zimbabwe, oltre la metà della popolazione femminile ha dichiarato di aver subito violenze che si presumeva fossero dovute all'insicurezza alimentare.

Come combatti l'insicurezza alimentare?

Spiedino Di Verdure

Quando parliamo delle cause dell'insicurezza alimentare, dobbiamo ricordare che non esiste una causa né un effetto. L'intero ciclo è un circuito di feedback negativo, il che significa essenzialmente che A porta a B che a sua volta porta ad A. Pensa alla povertà. La mancanza di fondi porta all'insicurezza alimentare (attraverso l'incapacità di acquistare cibo) che porta quindi alla povertà (forse non essere in grado di lavorare a causa della fame). Rompere il ciclo è incredibilmente difficile, e in genere non è un circuito che può essere interrotto senza un aiuto esterno, come quello fornito da Food For Life.

Le Nazioni Unite suggeriscono di concentrarsi sullo sviluppo regionale e cooperare oltre confine. Tuttavia, ciò non combatte la terribile insicurezza alimentare e le questioni di fame che necessitano di attenzione immediata, in particolare nell'Africa subsahariana. Una delle cose migliori che puoi fare per aiutare è donare. Solo $ 10 daranno da mangiare a 20 bambini e li aiuteranno a uscire dal circuito di feedback negativo. Puoi anche offri il tuo tempo volontario con le nostre posizioni virtuali. Insieme, possiamo contribuire a porre fine all'insicurezza alimentare e interrompere il ciclo di fame e povertà.

https://ffl.org/wp-content/uploads/2019/10/6Billionmeals-2.jpg
Supportare l'importante lavoro di Food for Life Global servire la sua rete internazionale di oltre 200 affiliati in 60 paesi.
Food for Life Global è un'organizzazione di beneficenza 501 (c) (3), EIN 36-4887167. Tutte le donazioni sono ritenute deducibili dalle tasse in assenza di limitazioni alla deducibilità applicabili a un determinato contribuente. Nessun prodotto o servizio è stato fornito in cambio del tuo contributo.
La missione principale di Food for Life è quella di portare la pace e la prosperità nel mondo distribuendo pasti vegani gratuiti preparati con amore.