Monete in mano

Ecco quanto costerebbe porre fine alla fame nel mondo

"Se non puoi nutrire un centinaio di persone, allora dai da mangiare a una sola." -Madre Teresa

Che ne dici di nutrire 795 milioni di persone?

Molte persone hanno familiarità con il problema della fame nel mondo e molti addirittura comprendono i numeri associati al problema globale. Ma le statistiche mostrano che il problema è effettivamente peggiorato dal 2016 dopo decenni di progressi. Quello che è successo? Perché è ancora un problema così grande e quanto costerebbe per porre fine alla fame nel mondo?

Quanto costerebbe per porre fine alla fame nel mondo?

Parliamo di numeri. Secondo un rapporto del 2018 dell'International Food Policy Research Institute (IFPRI), stime vanno da $ 7 miliardi a $ 265 miliardi all'anno.

Ma aspetta, questa è una differenza di quasi $ 260 miliardi. Perché l'intervallo è così ampio e cosa significano effettivamente quei numeri?

Bene, si tratta di approcci diversi. L'approccio da $ 7 miliardi si concentra sulla riduzione della malnutrizione, mentre l'approccio da $ 265 miliardi mira a fine della fame affrontando innanzitutto la questione della povertà.

Indipendentemente dall'approccio che prendi in considerazione, il problema di risolvere la fame è no soluzione rapida. La ragione principale di ciò è la necessità di infrastrutture per trasportare il cibo e le risorse necessarie nelle regioni colpite dalla povertà. Ciò significa strade per il trasporto di cibo e risorse, soluzioni agricole come l'irrigazione (che richiede una fonte d'acqua affidabile), educazione che ha a che fare con tecniche agricole sostenibili e nutrizione ... l'elenco potrebbe continuare. La fame nel mondo è molto più che uno stomaco vuoto, motivo per cui molte organizzazioni credono che un approccio più olistico, anche se potrebbe richiedere più tempo e costare di più, è una soluzione più permanente alla fame nel mondo.

L'Organizzazione mondiale della sanità considera la fame la più grande minaccia alla salute globale perché colpisce così tanti aspetti della vita umana e intrappola le persone colpite da essa in un circolo vizioso. Se la famiglia di un bambino vive in condizioni di povertà, le possibilità di una vita in povertà sono molto più elevate. La fame impedisce bambini dall'apprendimento, che impedisce loro di poter lavorare da adulti, il che li mantiene radicati in una vita di povertà; la causa originale della loro fame.

Quante persone vivono in povertà?

Più di 700 milioni di persone (quasi il 10% della popolazione mondiale) vivono in condizioni di estrema povertà e lottano per soddisfare bisogni di base come la salute, l'istruzione e l'accesso all'acqua e ai servizi igienico-sanitari. 

La fame è la principale causa di morte in tutto il mondo, uccidendo più di HIV / AIDS, malaria e tubercolosi messi insieme.

Qual è il paese più povero del mondo?

La maggior parte della popolazione mondiale che soffre di grave povertà e fame vive nell'Africa sub-sahariana. 

Bambini affamati in Africa

Il paese più povero del mondo nel 2019 è il Repubblica Centrafricana. Il reddito annuale del paese diviso per la sua popolazione (RNL pro capite) lascia la media a circa $ 663 all'anno. L'aspettativa di vita di una persona nata nella Repubblica Centrafricana è di circa 53 anni. Nonostante l'abbondanza di risorse come oro, diamanti e petrolio, la violenza e lo sfruttamento quasi costanti hanno frenato la crescita del paese da quando hanno ottenuto la loro indipendenza nel 1960. Poco più della metà della popolazione vive nelle aree rurali e il 90% della popolazione che occupa le città vivere nei bassifondi. Più della metà sono denutriti.

A causa della sfortunata natura ciclica della fame e della povertà, è difficile indicare la causa più grande, anche all'interno di una regione specifica. Detto questo, le nazioni dell'Africa sub-sahariana soffrono di siccità prolungata causando carenze alimentari ed emergenze mediche. Molti paesi sono senza sbocco sul mare, impedendo il commercio e molti soffrono di instabilità politica, guerra o violenza etnica e religiosa.

Quindi ... possiamo davvero porre fine alla fame nel mondo?

Noi di Food For Life crediamo sia possibile porre fine alla fame nel mondo. Ma per farlo, dobbiamo attaccare il problema alla sua causa principale.

La cosa più frustrante sulla questione della fame nel mondo, tuttavia, è che non è il risultato di una mancanza di cibo. C'è un sacco di cibo coltivato e prodotto in tutto il mondo ogni anno per sfamare tutti. Quindi cosa sta causando la fame nel mondo?

  1. Povertà: La mancanza di risorse come terreni agricoli e i mezzi per raccogliere, conservare e conservare il cibo sono le principali sfide per le popolazioni povere. La natura ciclica della fame rende estremamente difficile per se stessi chi soffre la fame.
  2. Rifiuto: Le Nazioni Unite stimano che quasi un terzo del cibo che il mondo produce viene sprecato ogni anno; cibo più che sufficiente per nutrire le moltitudini denutrite.
  3. Cambiamento climatico: Gli agricoltori nei paesi in via di sviluppo non possono coltivare cibo e colture nelle aree in cui la temperatura è aumentata e i modelli di pioggia sono meno prevedibili. Gli agricoltori piantano troppo tardi o troppo presto e perdono i raccolti a causa di imprevisti meteorologici come tempeste e siccità. Un raccolto leggero può devastare una comunità che sta già combattendo la fame. Dal 1998 al 2017, le perdite economiche mondiali causate da calamità sono state stimate a quasi $ 3 trilioni, secondo le Nazioni Unite.

La soluzione alla fame nel mondo è un mondo in cui ognuno ha le risorse e gli strumenti necessari per produrre il proprio cibo. Dopotutto, lo stomaco pieno rimane pieno solo per così tanto tempo. Le organizzazioni umanitarie e di soccorso concentrano i loro sforzi principalmente su queste tre aree:

  1. Agricoltura: Collega gli agricoltori alle persone e alle risorse che possono aiutarli a iniziare, aumentare la loro resa o proteggere le loro colture da parassiti ed erbe infestanti senza l'uso di sostanze chimiche dannose. Un terreno più sano porta a colture più sane, che porta a persone più sane.
  2. Sostenibilità: Questo si estende oltre le pratiche agricole. Aiutare le comunità a sviluppare le competenze e le strategie necessarie per gestire le proprie risorse finanziarie è la chiave per la loro salute e sopravvivenza.
  3. Governo e infrastrutture: Senza le leggi e le politiche necessarie per sostenere le famiglie agricole, non importa quale tipo di tecniche agricole o anche quali risorse finanziarie siano disponibili. Lavorare con i governi delle comunità colpite per fare ciò che è necessario per andare avanti è fondamentale per risolvere la fame nel mondo. In quest'area è incluso anche l'accesso all'acqua pulita e all'istruzione. Fornire informazioni su come produrre, preparare e conservare alimenti in grado di sostenere una dieta nutriente è la chiave per il futuro successo delle parti povere del mondo.

È questo tipo di lavoro che renderà possibile porre fine alla fame. Ma non devi lasciare tutto lo sforzo a queste organizzazioni. La fine della fame prenderà la partecipazione di tutti. L'ONU ha lanciato un obiettivo per "porre fine alla povertà in tutte le sue forme ovunque" entro il 2030.

Se sei appassionato di sradicare la minaccia numero uno per la salute globale, cerca le opportunità per donare all'interno della tua comunità o lanciare una campagna di raccolta fondi globale. Educare la famiglia e gli amici sulle pratiche agricole sostenibili e sulla riduzione degli sprechi alimentari. Ogni piccola cosa conta e aiuta a dare sollievo a una famiglia che soffre.

Come sarebbe la fine della fame nel mondo?

Porre fine alla fame spezzerebbe un ingranaggio vitale nella macchina della povertà, consentendo finalmente alle popolazioni povere la possibilità di una vita sana. Quando le persone non sono preoccupate da dove viene il loro prossimo pasto, possono concentrarsi su cose che vanno oltre i loro bisogni più elementari. L'istruzione e lo status delle donne migliorerebbero, le pratiche agricole avanzerebbero e le nazioni di tutto il mondo diventerebbero più produttive e autosufficienti.

La fine della fame nel mondo non solo migliorerebbe la vita delle popolazioni che soffrono di povertà sistemica da millenni, ma faciliterebbe anche le relazioni pacifiche in tutto il mondo.


Inizia il tuo progetto Food for Life

Ecco quanto costerebbe porre fine alla fame nel mondo

Inizia con il tuo progetto FFL. In questo libro imparerai i 10 ingredienti essenziali per sviluppare un progetto di successo.

Scritto dal regista e fondatore di Food for Life GlobalPaul Rodney Turner.

Ottieni la tua copia oggi!

 

 

 

 


Impara l'arte e la scienza del Food Yoga

VERSIONE STAMPA

OTTIENI LA ​​VERSIONE DI STAMPA da AMAZON

L'autore Paul Rodney Turner lo "yogi del cibo" ti accompagna in un viaggio alla riscoperta del cibo e della sua importanza nella nostra evoluzione spirituale. FOOD YOGA non solo offre una guida pratica su come vivere una vita sana e felice riconnettendosi con la natura, ma introduce anche il lettore al potere del cibo come unitore e mezzo per esprimere il nostro amore per il divino. Lo yoga alimentare nasce dalla convinzione che il tipo di cibo che mangiamo influisca sulla nostra coscienza e sui comportamenti successivi. Tutte le grandi tradizioni spirituali del mondo hanno elaborati rituali di offerta di cibo progettati con cura per espandere la coscienza e tutti usano il cibo come mezzo per rappresentare o compiacere il Divino e per espandere la coscienza dei loro seguaci. Lo yoga alimentare è, in sostanza, una disciplina che onora tutti i percorsi spirituali abbracciando il loro insegnamento fondamentale: che il cibo nella sua forma più pura è divino e quindi un mezzo eccellente per la purificazione spirituale.

Ebook da $ 5.95

 

 

Dona ora

https://ffl.org/wp-content/uploads/2019/10/6Billionmeals-2.jpg

Supportare l'importante lavoro di Food for Life Global servire la sua rete internazionale di oltre 200 affiliati in 60 paesi.
Food for Life Global è un'organizzazione di beneficenza 501 (c) (3), EIN 36-4887167. Tutte le donazioni sono ritenute deducibili dalle tasse in assenza di limitazioni alla deducibilità applicabili a un determinato contribuente. Nessun prodotto o servizio è stato fornito in cambio del tuo contributo.

La missione principale di Food for Life è quella di portare la pace e la prosperità nel mondo distribuendo pasti vegani gratuiti preparati con amore.